Decreto federale che approva l'Accordo con la Bosnia e Erzegovina sulla cooperazione di polizia nella lotta contro la criminalità

 
ESTRATTO GRATUITO

Decreto federale che approva l'Accordo con la Bosnia e Erzegovina sulla cooperazione di polizia nella lotta contro la criminalità

del 3 ottobre 2008

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 54 capoverso 1 e 166 capoverso 2 della Costituzione federale1

(Cost.); visto il messaggio del Consiglio federale del 28 settembre 20072,

decreta:

Art. 1

1 L'Accordo del 24 aprile 20073 tra la Confederazione Svizzera e la Bosnia e Erzegovina sulla cooperazione di polizia nella lotta contro la criminalità è approvato.

2 Il Consiglio federale è autorizzato a ratificarlo.

Art. 2

Il presente decreto sottostà a referendum facoltativo (art. 141 cpv. 1 lett. d n. 3 Cost.).

Consiglio degli Stati, 3 ottobre 2008 Consiglio nazionale, 3 ottobre 2008

Il presidente: Christoffel Brändli

Il segretario:...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA