Decreto federale che approva il Protocollo aggiuntivo alla Convenzione sui diritti dell'uomo e la biomedicina relativo al trapianto di organi e di tessuti di origine umana

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Decreto federale che approva il Protocollo aggiuntivo alla Convenzione sui diritti dell'uomo e la biomedicina relativo al trapianto di organi e di tessuti di origine umana

del 12 giugno 2009

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 54 capoverso 1 e 166 capoverso 2 della Costituzione federale1

(Cost.); visto il messaggio del Consiglio federale del 10 settembre 20082,

decreta:

Art. 1

1 Il Protocollo aggiuntivo del 24 gennaio 20023 alla Convenzione del 4 aprile 19974 sui diritti dell'uomo e la biomedicina relativo al trapianto di organi e di tessuti di origine umana è approvato.

2 Il Consiglio federale è autorizzato a ratificarlo.

3 All'atto della ratifica, in virtù dell'articolo 36 della Convenzione e dell'articolo 28 del Protocollo aggiuntivo, il Consiglio federale formula inoltre le seguenti riserve:

Riserve agli articoli 9, 10 e 14 del Protocollo aggiuntivo:

  1. L'applicazione dell'articolo 9 avviene fatto salvo l'articolo 12 della legge dell20198 ottobre 20045 sui trapianti, che non prevede il principio della sussidiarietà della donazione di organi da parte di una persona vivente.

  2. L'applicazione dell'articolo 10 avviene fatto salvo l'articolo 12 della legge dell20198 ottobre 2004 sui trapianti, che non prevede la condizione della presenza di stretti rapporti personali tra il donatore e il ricevente o, in assenza di tali rapporti, dell'autorizzazione di un organismo indipendente.

  3. L'applicazione dell'articolo 14 paragrafo 2 numero ii avviene fatto salvo l'articolo 13 capoverso 2 lettera d della legge dell20198 ottobre 2004 sui trapianti, che eccezionalmente ammette il prelievo di tessuti o cellule rigenerabili anche a favore di un genitore o di un figlio del donatore.

Approvazione del Protocollo aggiuntivo alla Convenzione sui diritti dell'uomo RU 2010 e la biomedicina relativo al trapianto di organi e di tessuti di origine umana. DF

Art. 2

Il presente decreto sottostà a referendum facoltativo (art. 141 cpv. 1 lett. d n. 3 Cost.).

Consiglio nazionale, 12 giugno 2009 Consiglio degli Stati, 12 giugno 2009

La presidente: Chiara Simoneschi-Cortesi

Il segretario: Pierre-Hervé Freléchoz

Il presidente: Alain Berset

Il segretario: Philippe Schwab

Referendum inutilizzato

Il termine di referendum per il presente decreto è scaduto inutilizzato il 1° ottobre 2009.6

9 marzo 2010 Cancelleria federale

Approvazione del Protocollo aggiuntivo alla Convenzione sui diritti dell'uomo RU 2010 e la...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA