Decreto federale che approva e traspone nel diritto svizzero la Convenzione dell'Aia sulla legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Decreto federale che approva e traspone nel diritto svizzero la Convenzione dell'Aia sulla legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario

del 3 ottobre 2008

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 54 capoverso 1 e 166 capoverso 2 della Costituzione federale1;

visto il messaggio del Consiglio federale del 15 novembre 20062,

decreta:

Art. 1

1 La Convenzione dell'Aia del 5 luglio 20063 sulla legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario è approvata.

2 Il Consiglio federale è autorizzato a ratificarla.

Art. 2

La legge federale del 18 dicembre 19874 sul diritto internazionale privato è modificata come segue:

Art. 108 cpv. 2 lett. c

Abrogata

Titolo prima dell'art. 108a

Capitolo 7a: Strumenti finanziari detenuti presso un intermediario

Art. 108a

I. Definizione Per strumenti finanziari detenuti presso un intermediario finanziario si intendono quelli ai sensi della Convenzione dell'Aia del 5 luglio 20065 sulla legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario.

Decreto federale che approva e traspone nel diritto svizzero la Convenzione sulla RU 2009 legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario

Art. 108b

II. Competenza 1 Per le azioni derivanti da strumenti finanziari detenuti presso un intermediario finanziario sono competenti i tribunali svizzeri del domicilio o, in mancanza di domicilio, della dimora abituale del convenuto.

2 Per le azioni derivanti da strumenti finanziari detenuti presso un intermediario finanziario fondate sull'attività di una stabile organizzazione in Svizzera sono inoltre competenti i tribunali del luogo dell'organizzazione medesima.

Art. 108c

III. Diritto applicabile Agli strumenti finanziari detenuti presso un intermediario finanziario si applica la Convenzione dell'Aia del 5 luglio 20066 sulla legge applicabile ad alcuni diritti su strumenti finanziari detenuti presso un intermediario.

Art. 108d

IV. Decisioni straniere Le decisioni straniere in materia di strumenti finanziari detenuti presso un intermediario finanziario sono riconosciute in Svizzera se pronunciate:

  1. nello Stato in cui il convenuto era domiciliato o dimorava abitualmente; o

  2. nello Stato in cui il convenuto aveva la stabile...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA