Legge sulla circolazione stradale (LCStr)

 
ESTRATTO GRATUITO

Legge sulla circolazione stradale

(LCStr)

Modifica del 14 dicembre 2001

L'Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

visto il messaggio del Consiglio federale del 31 marzo 1999 1,

decreta:

I

La legge federale del 19 dicembre 19582 sulla circolazione stradale è modificata come segue:

Ingresso

visti gli articoli 34ter, 37bis, 64 e 64bis della Costituzione federale3,

...

Art. 2 cpv. 3bis

3bis L'Ufficio federale delle strade decide le misure concernenti la regolazione locale del traffico sulle strade nazionali di prima e seconda classe. Queste decisioni sono impugnabili presso la commissione di ricorso del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni. I Comuni sono legittimati a ricorrere se sul loro territorio sono ordinate misure in materia di circolazione stradale.

Art. 2a

1 La Confederazione promuove la sicurezza della circolazione mediante campagne di sensibilizzazione e altre attività di prevenzione.

2 Essa può coordinare e sostenere le attività svolte in questo senso dai Cantoni e dalle organizzazioni private.

1 FF 1999 3837

2 RS 741.01

3 Queste disposizioni corrispondono agli articoli 82, 110, 122 e 123 della Costituzione federale del 18 aprile 1999 (RS 101).

2001-2818 2767

Prevenzione

Circolazione stradale. LF RU 2002

2 I Cantoni possono demandare a organizzazioni private il compito di informare gli utenti della strada.

3 La Confederazione sostiene i Cantoni, fornendo loro consulenza tecnica e nel coordinamento dell'informazione sul traffico di interesse nazionale e internazionale.

Art. 67 cpv. 3 e 4

3 Il Consiglio federale disciplina le condizioni a cui il detentore, servendosi delle targhe di controllo del veicolo a motore assicurato, può adoperare, invece di questo, un veicolo di riserva. L'assicurazione vale esclusivamente per il veicolo utilizzato. L'assicuratore ha diritto di regresso nei confronti del detentore se l'utilizzazione non era lecita.

4 Abrogato

Art. 91

1 Chiunque conduce un veicolo a motore in stato di ebrietà è punito con l'arresto o con la multa. La detenzione o la multa sono inflitte quando è rilevata una concentrazione qualificata di alcol nel sangue (art. 55 cpv. 6).

2 Chiunque per altri motivi è inabile alla guida e conduce un veicolo a motore è punito con la detenzione o con la multa.

3 Chiunque in stato di inattitudine alla guida conduce un veicolo senza motore è punito con l'arresto o con la multa.

Art. 91a

1 Il conducente di un veicolo a motore che intenzionalmente si oppone o si sottrae a una prova del sangue, a un'analisi dell'alito o a un'altro esame preliminare disciplinato dal Consiglio federale, che è stato ordinato o lo sarà verosimilmente, o a un esame sanitario completivo oppure elude lo scopo di tali provvedimenti, è punito con la detenzione o con la multa.

2 Se il colpevole ha guidato un veicolo senza motore o se, come utente della strada, è stato coinvolto in un incidente, è punito con l'arresto o con la multa.

Art. 94 numero 4

4. L'articolo 141 del Codice penale6 non è applicabile in questi casi.

Guida in stato di inattitudine

Elusione di provvedimenti per accertare l'incapacità alla guida

6 RS 311.0

Circolazione stradale. LF RU 2002

Art. 95 titolo marginale e numeri 2 - 4

2. Chiunque conduce un veicolo a motore, sebbene la licenza per allievo conducente o la licenza di condurre gli sia stata rifiutata, revocata o non riconosciuta, è punito con la detenzione o con la multa.

3. Chiunque conduce un velocipede, sebbene la circolazione con siffatto veicolo gli sia stata vietata, è punito con l'arresto o con la multa.

4. Chiunque conduce un veicolo a trazione animale, sebbene la circolazione con siffatto veicolo gli sia stata vietata, è punito con l'arresto o con la multa.

Art. 100 numero 1 secondo periodo

1. ... Nei casi particolarmente lievi, il prevenuto è esentato da qualsiasi pena.

Art. 104b cpv. 1, 3 frase introduttiva e lett. k-m nonché cpv. 4

1 L'Ufficio federale delle strade gestisce in collaborazione con i Cantoni un registro automatizzato delle misure amministrative (ADMAS).

3 Il registro comprende tutte le misure amministrative decise da autorità svizzere oppure ordinate da autorità straniere contro persone residenti in Svizzera:

k. proroga del termine della licenza di condurre in prova;

l. scadenza della licenza di condurre in prova;

m. abrogazione o modifica delle misure ai sensi delle lettere a2013l.

4 Oltre all'Ufficio federale delle strade, le autorità della Confederazione e dei Cantoni competenti per il rilascio e la revoca delle licenze di condurre trattano dati personali contenuti nel registro.

Art. 104c

1 L'Ufficio federale delle strade gestisce in collaborazione con i Cantoni un registro automatizzato delle autorizzazioni a condurre (FABER).

2 Il registro serve all'adempimento dei compiti legali seguenti:

a. rilascio di licenze per allievo conducente, licenze di condurre e licenze per maestri conducenti;

b. controlli delle autorizzazioni a condurre civili e militari;

c. allestimento della statistica delle autorizzazioni a condurre.

3 Il registro contiene:

a. le autorizzazioni a condurre rilasciate da autorità svizzere o da autorità straniere per persone residenti in Svizzera;

Guida senza licenza di condurre o nonostante revoca

Registro delle autorizzazioni a condurre

Circolazione stradale. LF RU 2002

b. le attuali revoche di licenze di condurre, gli attuali rifiuti, i non riconoscimenti e i divieti di circolazione decisi da autorità svizzere;

c. le attuali revoche di licenze di condurre, gli attuali rifiuti, i non riconoscimenti e i divieti di circolare decisi da autorità straniere contro persone residenti in Svizzera o titolari di una licenza per allievo conducente o una licenza di condurre svizzera.

4 Oltre all'Ufficio federale delle strade, trattano dati personali contenuti nel registro le autorità della Confederazione e dei Cantoni competenti per il rilascio e la revoca delle licenze di condurre.

5 I servizi seguenti possono accedere ai dati contenuti nel registro mediante procedura di richiamo:

a. la polizia stradale e le autorità doganali, per quanto attiene ai dati richiesti al fine di controllare l'autorizzazione a condurre;

b. le autorità incaricate del perseguimento penale e le autorità giudiziarie per quanto attiene a tutti i dati nel quadro delle procedure in cui devono giudicare le infrazioni al diritto della circolazione stradale.

6 Il Consiglio federale disciplina i particolari, segnatamente per quanto concerne:

a. la responsabilità del trattamento dei dati;

b. il catalogo dei dati da rilevare e il loro periodo di...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA GRATUITA